Giorni della settimana. Venerdì.

“Ordinai allora a Venerdì che raccogliesse tutti que’ crani, ossami e pezzi di carne, nè facesse un gran mucchio e accendesse un gran fuoco sovr’esso da mantenervisi finchè fossero ridotti in cenere.” da Robinson Crusoe di Daniel Defoe

Ed eccoci al venerdì, croce e delizia per tutti; c’è chi arriva alla fine di una settimana di lavoro pesante, snervante – e che ha uno di quei lavori lusinghieri che non prevedono turni di sabato o domenica – si prefigura quarantotto ore di puro relax, in giro per discoteche con gli amici (lo aborro, ora), o sdraiato su un’amaca a sorseggiare un calice di vino e a leggere pigramente quel libro sempre rimandato, a vedere quella serie tv di cui tutti parlano, a cucinare con calma cibo per l’anima, a dedicarsi al suo hobby preferito nel calore delle proprie mura. Buone aggiunte da non disdegnare sono sempre un bel dormire, alzandosi tardi, o sonnecchiare, sul divano dopo un lauto pasto, e delle passeggiate senza meta e senza scopo.

Ma c’è anche chi, per una serie di cause tra cui primeggia la famiglia con figli piccoli ed a volte una bella moglie rompicoglioni, il weekend se lo prevede bello duro e pieno di insidie. Stancante oltre ogni limite, pieno di impegni ritenuti stupidi e di rapporti sociali con gente scialba o boriosa, il weekend per questa categoria è un vero e proprio tour de force, peggio se infarcito – per i più sfortunati – da turni di lavoro e peggio di un lavoro orribile e subìto.

Ma – un ma c’è, e seppure non si dovrebbe mai incominciare una frase con questa congiunzione (in mio appoggio però c’è quanto spiegato sulla pagina del dizionario del corriere, leggete la parte “In funzione di cong. testuale”) e io qui l’ho fatto già ben due volte – io cerco di tramutare il pomeriggio del venerdì, quasi sempre impegnato dal lavoro fino a tardi, con l’accrescimento culturale personale e quindi a sprazzi di minuti ogni tot di ore leggo una newsletter arrivatami ad hoc per questo uso o un articolo che mi sono segnalibrato pel suo uso più proficuo alla bisogna.

Ecco allora:

  • la 5-bullet Friday di Tim Ferriss, con la quale il famoso coach tuttologo ci aggiorna settimanalmente su cinque cose che hanno attirato il suo interesse: un acquisto che ha fatto, uno strumento che usa, qualcosa che sta cucinando, qualche post degno di nota su instagram, qualche canzone che sta ascoltando in loop, qualche libro che sta leggendo. Ecco, quattro cose da questa lista che è ben più ampia e sempre alla fine, come quinto “item”, una citazione sulla quale riflettere. Insomma, una buona lettura che ci fa scoprire sempre cose nuove;
  • la newsletter “L’esploratore dell’insolito” di Massimo Polidoro , che esce spesso il venerdì, è interessantissima, ma anche il suo sito è una miniera di informazioni e curiosità, spunti e vere e proprie retrospettive su personaggi ed eventi misteriosi del passato. Non a caso si fa chiamare “l’esploratore dell’insolito” e dal sito potrete arrivare ai suoi podcast, video, articoli, libri scaricabili gratuitamente e al suo bel blog, estremamente “di cultura” e ben scritto;
  • Raffaello Pantucci ci bea di link ai suoi articoli appena li pubblica, quindi è un continuo leggere, ma ve li potete lasciare tranquillamente per il venerdì pomeriggio. E’ un grande personaggio, a mio avviso, ed una miniera di informazioni. A differenza di quel che sembra dal link, il suo sito è un fratello qui sulla piattaforma wordpress quindi se voi che mi leggete volete potete seguirlo cliccando “subscribe”. Anche lui lo indico in un post intrablog Sicurezza. Temi internazionali. Geopolitica.
  • il Cerimoniale , che prepotente si fa vivo mentre chiudo questo post con la sua newsletter per l’appunto del venerdì. Il link è intrablog.

Unisco un link ad un articolo, le 10 cose che le persone di successo fanno in un venerdì pomeriggio, che era anche una pagina di questo blog, così la rimuovo. Non mi piace e poi non da credito a chi l’ha scritta, quindi è anche eticamente sbagliato.

Ora devo andare, presto nuovo materiale.

Annunci

Informazioni su kobaino

very handsome boy married with amusement
Questa voce è stata pubblicata in geopolitica, geopolitics, internazionale, ispirazione, podcast, preciso per i precisini, Tecnologia e Computer, venerdì. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...